IN QUANTI SIAMO

 

 AD OGGI IL COMITATO E' COMPOSTO DA 112 GENITORI

Statuto

In questa sezione trovate lo Statuto del Comitato. Trovate finalità e modalità di funzionamento regolare in maniera semplice ed immediata.

 

Premessa

A seguito degli eventi sismici del maggio 2012 si sono verificate gravi conseguenze sugli edifici scolastici di Poggio Rusco e sull’organizzazione scolastica in generale. I problemi emersi durante i mesi che hanno seguito tali eventi hanno portato all’incontro di diversi genitori tra di loro e un confronto con le Istituzioni locali. Per raccogliere le voci dei genitori e rappresentarne in maniera compiuta le istanze si costituisce il Comitato Genitori di Poggio Rusco.

 

Art.1 Definizione

Il Comitato Genitori di Poggio Rusco è costituito da tutti i genitori degli alunni frequentanti l’Istituto Comprensivo di Poggio Rusco e Scuola Materna "S. Giuseppe". L’adesione al Comitato è volontaria ed espressa mediante richiesta sottoscritta dagli interessati. Allo stesso modo l’adesione può essere revocata solo dal singolo interessato.

 

Art.2 Finalità del Comitato

Il Comitato nasce per informare, aggregare e rappresentare i genitori nei confronti degli organismi scolastici e di tutte le altre Istituzioni pubbliche.

A tal fine :

- Ricerca ogni iniziativa intesa a garantire un ritorno ad una vita scolastica sicura e qualitativamente valida dopo gli eventi sismici del maggio 2012

- Promuove lo scambio di informazioni sull'andamento della vita scolastica

- Collabora con le Istituzioni scolastiche e politiche al fine di proporre e valutare idee ed iniziative che vadano a beneficio della comunità scolastica

- Promuove iniziative ricreative, culturali, informative e quant’altro possa favorire l’attività scolastica

 

Art.3 Organi del Comitato

Il Comitato è composto da tutti i genitori che ne abbiano fatto esplicita richiesta di adesione. L’insieme degli aderenti forma l’Assemblea. L’Assemblea, a maggioranza dei presenti, elegge al proprio interno un Consiglio formato da un numero dispari di genitori. Il Consiglio nella prima riunione, elegge, nel suo seno ed a maggioranza dei presenti, i seguenti organi:

Il Presidente

Il Vice-Presidente

Il Segretario

 

Articolo 4 - Funzioni degli organi

Il Presidente ha il compito di convocare le riunioni del Consiglio e del Comitato dei genitori, di presiederle, di assicurarne il regolare funzionamento e di rappresentare il comitato presso gli altri organismi pubblici e privati.

Il Vicepresidente sostituisce il Presidente in caso di assenza o impedimento e lo coadiuva nello svolgimento dei suoi compiti.

Il Segretario ha il compito di redigere il verbale delle riunioni del Consiglio e del Comitato.

Il Consiglio decide della pubblicazione e della trasmissione di documenti di cui entra in possesso il Comitato nei confronti di terzi.

 

Articolo 5 - Modalità di convocazione e svolgimento delle sedute

Il Presidente, almeno una volta all'anno, con un preavviso di almeno  cinque giorni, convoca l'Assemblea Generale dei genitori e, comunque, tutte le volte che lo richiedono almeno 1/4 dei membri del Consiglio di cui all'art. 3 del presente Statuto.

La convocazione è resa nota mediante modalità che ne consentano la massima pubblicità e la partecipazione di tutti gli aderenti.

Delle riunioni si redigerà un verbale da sottoporre a lettura ed approvazione.

 

Articolo 6 - Rinnovo degli organi del comitato e decadenza

Gli organi del Comitato dei genitori hanno durata di un (1) anno scolastico e sono immediatamente rieleggibili.

 

Articolo 7 - Finanziamento del comitato

Le entrate del comitato sono costituite da:

quote di autofinanziamento dei genitori;

ricavato dell'organizzazione di attività, manifestazioni o partecipazioni ad esse;

ogni altra entrata o donazione.

 

Articolo 8 - Approvazione e modifica del presente Statuto

Il presente Statuto è approvato dall' Assemblea dei Genitori a maggioranza assoluta dei presenti.

Ogni modifica al presente Statuto potrà avvenire con le stesse modalità di cui al comma precedente.